Archivi tag: Nobel

Bellow: La sparizione

SAUL BELLOW La sparizione (Titolo originale: A Theft 1989) Un romanzo breve, incentrato sulla sparizione di un anello con smeraldo. La proprietaria del gioiello è Clara Velde, giornalista newyorkese in carriera, con tre figlie e altrettanti matrimoni, mentre il fautore … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , | Commenti disabilitati

Intervista a William Faulkner

Per imparare a scrivere guardate un falegname William Faulkner nacque a New Albany, Mississippi, nel 1897, morì a Byhalia, stesso Stato, nel 1962. Fu insignito del Premio  Nobel nel 1949. In questa intervista del 1947, lo scrittore americano risponde alle domande dagli … Continua a leggere

Pubblicato in INTERVISTE AGLI SCRITTORI | Contrassegnato | Commenti disabilitati

Il bene e il male

« Il male deve sempre prolificare, mentre il bene e le virtù sono immortali. Il vizio ha sempre un volto nuovo, fresco e giovanile, mentre la virtù è veneranda come nessun’altra cosa al mondo » JOHN STEINBECK – La valle dell’Eden

Pubblicato in CITAZIONI | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati

Mario Vargas Llosa: la scrittura è il completamento della lettura

« Scrivo perché imparai a leggere da bambino e la lettura mi procurò tanto piacere, mi fece vivere esperienze tanto entusiasmanti, trasformò la mia vita in una maniera così meravigliosa che credo che la mia vocazione letteraria fu una sorta … Continua a leggere

Pubblicato in IL MESTIERE DI SCRIVERE | Contrassegnato , | Commenti disabilitati

Elias Canetti: La lingua salvata

ELIAS CANETTI “La lingua salvata” - (titolo originale: Die gerettete Zunge, 1977)  Una  casa in cui le lingue parlate si avvicendano in base alle persone presenti: i parenti parlano il turco, in casa si parla bulgaro, la madre parla spagnolo con … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , | Commenti disabilitati

L’inverno del nostro scontento

JOHN STEINBECK  “L’inverno del nostro scontento” (The Winter of Our Discontent, 1961) Il romanzo racconta l’avventura di uomo di provincia, onesto e responsabile che all’improvviso ordisce una serie di imbrogli e tradimenti  per arrivare alla ricchezza. Steinbeck è magistrale  nel … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , | Commenti disabilitati

Saul Bellow: scrivere è un’attività solitaria

« Ho passato la maggior parte della mia vita a scrivere. È un’attività solitaria, si sta seduti nella propria stanza e si scrive. E dalla solitudine si entra in contatto con tutti. » SAUL BELLOW

Pubblicato in IL MESTIERE DI SCRIVERE | Contrassegnato , | Commenti disabilitati

Faulkner: Mentre morivo

WILLIAM FAULKNER “Mentre morivo” (As I Lay Dying, 1930)  E’ stato il mio primo incontro con Faulkner, una grande scoperta. La vicenda racconta il viaggio che la famiglia Bunden – quattro figli e il padre – intraprende per trasportare la bara della … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati

Saul Bellow: Il dono di Humbolt

SAUL BELLOW “Il dono di Humbolt” - (Humbold’s Gift, 1975)  Questo romanzo «è un libro comico sulla morte» come lo aveva definito lo stesso Bellow in un’intervista. Il protagonista è Charlie Citrine, scrittore di successo (alter ego di Bellow) che viene scaraventato … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati