Archivi autore: Fabiola

José Saramago: Memoriale del convento

José Saramago Memoriale del convento (Titolo originale: Memorial do convento, 1982) Splendido questo romanzo, il mio primo incontro con lo scrittore portoghese José Saramago, insignito del Premio Nobel per la Letteratura nel 1998. La narrazione si basa sull’autentica costruzione del … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su José Saramago: Memoriale del convento

Simona Sparaco: Il silenzio delle nostre parole

Simona Sparaco Il silenzio delle nostre parole, 2019 Bellissimo davvero questo romanzo. Ambientato a Berlino, è ispirato a un fatto di cronaca, l’incendio della Grenfell Tower di Londra, avvenuto nel 2017. Il libro racconta dell’incendio che divampa lentamente durante la … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su Simona Sparaco: Il silenzio delle nostre parole

I. D. Yalom: La cura Schopenhauer

IRVIN  D. YALOM La cura Schopenhauer (Titolo originale: The Schopenhauer Cure, 2005) Il romanzo è una sorprendente fusione di narrativa con filosofia, psicologia, biografia, un mix incredibilmente riuscito. Dello stesso autore, avevo già letto Le lacrime di Nietzsche ma questo … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su I. D. Yalom: La cura Schopenhauer

Philip Roth: Sono sempre reperibile per la scrittura

«Ho questi foglietti gialli sparsi dappertutto. Leggo fino a quando mi pare. Se mi sveglio alle cinque e non riesco a riaddormentarmi e voglio lavorare, esco e vado nello studio. Sono sempre reperibile per la scrittura, come un medico del … Continua a leggere

Pubblicato in IL MESTIERE DI SCRIVERE | Contrassegnato , | Commenti disabilitati su Philip Roth: Sono sempre reperibile per la scrittura

Connie Palmen: Tu l’hai detto

Connie Palmen: Tu l’hai detto Uno di noi era spacciato fin dall’inizio. Era lei o ero io. Nella furia divoratrice chiamata amore, avevo trovato la mia pari. Connie Palmen racconta la tragica storia d’amore tra il poeta Ted Hughes e … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su Connie Palmen: Tu l’hai detto

Thomas Mann: I Buddenbrook

THOMAS MANN I Buddenbrook. Decadenza di una famiglia, 1901 (Titolo originale: Buddenbrooks.Verfall einer Familie) Il romanzo racconta la storia della famiglia Buddenbrook, ricchi commercianti di Lubecca, in un periodo che va dal 1835 al 1877. Le vicende si dipanano attraverso quattro generazioni, … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su Thomas Mann: I Buddenbrook

Madeleine Bourdouxhe: La donna di Gilles

Madeleine Bourdouxhe – La donna di Gilles, 1937 Ci sono molti modi per declinare un triangolo amoroso e la Bourdouxhe, scrittrice di grande sensibilità, ne sceglie uno perverso e per certi versi umile e delicato. La donna di Gilles è, … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Madeleine Bourdouxhe: La donna di Gilles

Javier Marías: L’uomo sentimentale

Javier Marías L’uomo sentimentale (El hombre sentimental , 1986) “L’uomo sentimentale è una storia d’amore in cui l’amore non si vede né si vive, ma si annuncia e si ricorda”, scrive Javier Marías in una nota a fondo libro, perché l’amore … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , , | Commenti disabilitati su Javier Marías: L’uomo sentimentale

Mann: La Montagna incantata

THOMAS MANN La montagna incantata (titolo originale “Der Zauberberg”, 1924 ) Il capolavoro di Mann è un’opera monumentale e ammetto di non essere in grado di scrivere qualcosa che somigli a una recensione. D’altro canto è un romanzo che mi ha talmente appassionato … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su Mann: La Montagna incantata

Faulkner: Assalonne, Assalonne!

WILLIAM FAULKNER Assalonne, Assalonne! ( “Absalom, Absalom!” , 1936) “Assalonne! Assalonne!” è un libro di straordinaria bellezza, un romanzo grandioso che trasuda odio, dolore e tragedia. Lo capiamo dopo poche pagine e chi ha nozione di Assalonne, lo sa ancora … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su Faulkner: Assalonne, Assalonne!

Sándor Márai: Le braci

Sándor Márai  – Le braci, 1942 Sándor Márai , scrittore ungherese naturalizzato statunitense, deve la sua fama a questo romanzo del 1942, pubblicato in Italia da Adelphi nel 1998. La vicenda è la storia di un’amicizia spezzata. Henrik e Konrad … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , , , , , | Commenti disabilitati su Sándor Márai: Le braci

Mario Soldati: Le lettere da Capri

Mario Soldati – Le lettere da Capri, 1954   Mario Soldati è tra i miei autori preferiti, mi piace il suo stile, le ambientazioni delle sue storie, le atmosfere ambigue in cui si muovono i suoi personaggi. Verità e tradimenti, … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Contrassegnato , , , | Commenti disabilitati su Mario Soldati: Le lettere da Capri

Laetitia Colombani: La treccia

Laetitia Colombani – La treccia, 2018 Un inizio un pò sottotono, dopo i primi capitoli mi attendevo una storia piuttosto banale e invece con il proseguire della lettura ho cominciato ad appassionarmi alle vicende relative delle tre donne che animano il … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su Laetitia Colombani: La treccia

Paul Auster: 4321

Paul Auster – 4321, 2017                                               Gran romanzo 4321 di Auster, lettura piuttosto impegnativa anche per via delle … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su Paul Auster: 4321

Han Kang: La vegetariana

Han Kang – La vegetariana, 2007 Un romanzo davvero particolare. Gli scenari coreani in cui si muovono i personaggi sono lontani dal nostro mondo occidentale, ma il disagio di vivere una vita diversa da quella attesa è condizione universale. Il … Continua a leggere

Pubblicato in RECENSIONI LIBRI | Commenti disabilitati su Han Kang: La vegetariana