Archivi categoria: Estratti da “Spazio insufficiente”

Spazio insufficiente: Finestre con le sbarre

  Ogni giorno si ripete la stessa scena: in vista di casa Anna vede materializzarsi il fardello dei patimenti personali. Sente di abitare in una casa con le  finestre sbarrate, dove gli scuri impediscono alla luce di entrare, dove si … Continua a leggere

Pubblicato in Estratti da "Spazio insufficiente" | Commenti disabilitati

Spazio Insufficiente: Alice a scuola

Ha fatto tardi per via di un diverbio con Pietro e il motivo neanche a dirlo è Alice. Il pediatra si è detto preoccupato per l’estrema magrezza, venti percentili di peso sono davvero pochi. Alice non mangia, la sua alimentazione … Continua a leggere

Pubblicato in Estratti da "Spazio insufficiente" | Commenti disabilitati

Spazio Insufficiente: Incipit

Successe di giovedì. Per una diavoleria inquietante, panni in origine bianchi diventarono rosa. All’apertura dell’oblò della lavatrice, credevo di sognare. La situazione mi parve subito surreale, perché ero certa di aver separato gli indumenti per colore, prima di infilarli nel … Continua a leggere

Pubblicato in Estratti da "Spazio insufficiente" | Commenti disabilitati